Il Ministro Fabiana Dadone firma protocollo di intesa con Aces Europe Italia.

6 ottobre 2021

Il Ministro Fabiana Dadone ha sottoscritto oggi un protocollo di intesa con la delegazione italiana di Aces Europe (Federazione delle Capitali e delle Città Europee dello Sport) rappresentata dal suo presidente Vincenzo Lupattelli.

“Il protocollo - ha commentato il Ministro - si inserisce nel quadro delle iniziative che abbiamo in programma da qui ai prossimi mesi con l’obiettivo di promuovere la diffusione della cultura e della pratica sportiva e degli stili di vita sani tra i giovani, anche per aiutarli ad uscire dalla fase di isolamento post-pandemico”.

Aces Europe è un'associazione senza scopo di lucro con sede a Bruxelles ed è partner ufficiale della Commissione europea nella Settimana europea dello sport e dell'Unesco. La delegazione italiana è stata costituita, per affiancare i municipi italiani che si candidano ogni anno a concorre al titolo di “Città europea dello Sport”. 

“Grazie ad Aces Europe - ha proseguito il Ministro Dadone - vogliamo sostenere quei comuni e quelle comunità che si distinguono nel saper coniugare la promozione della pratica dello sport alla diffusione della cultura e dei valori sportivi e, quindi, della convivenza civile e della legalità, in special modo nelle fasce di età giovanili la cui crescita è strategica per il futuro del nostro Paese”.

“ACES Italia è particolarmente orgogliosa di questo Protocollo d’Intesa – dichiara Vincenzo Lupattelli - che darà un ulteriore impulso ai Comuni italiani nel perseguire politiche sportive che coinvolgano sempre più i giovani in tutte le nostre iniziative, tra le quali l’assegnazione del premio degli ACES Video Awards che avverrà domani a Macerata all’interno dell’Overtime Festival, per il quale auspichiamo che nelle prossime edizioni il Ministro delle Politiche Giovanili possa assegnare delle menzioni speciali”. Conclude Lupattelli.

 

Torna all'inizio del contenuto