Il Ministro Fabiana Dadone alla Cerimonia di Omaggio del Presidente della Repubblica al Sacrario di Redipuglia.

3 novembre 2021

Il Ministro Fabiana Dadone alla Cerimonia di Omaggio del Presidente della Repubblica al Sacrario di Redipuglia.

"La forza di un sito come il Sacrario di Redipuglia con i suoi 100mila caduti di cui oltre 60mila sconosciuti, possa rappresentare, grazie ai linguaggi contemporanei, il luogo giusto dove poter rilanciare l’importanza dei temi della fratellanza, del rispetto, della solidarietà e della pace tra gli uomini e tra l’uomo e la terra su cui vive. Ringrazio il Presidente Mattarella e il suo staff per la visita e per le attenzioni che ha voluto rivolgere al Milite Ignoto e ai caduti tutti della Grande Guerra ad Aquileia e qui a Redipuglia, in questo luogo così carico di significato per la nostra storia".

Questo è il commento del Ministro Fabiana Dadone durante la visita al sacrario di Redipuglia.

"I ragazzi si emozionano - continua il Ministro - anche quelli che non hanno o non hanno avuto particolari ricordi o memoria tramandata. Stiamo registrando in queste settimane da parte dei più giovani una risposta importante: quando sono stimolati con canali e linguaggi tipici del loro mondo e del loro modo di vedere le cose, nel rigore storico, rispettando il contenuto e la qualità del messaggio, la partecipazione va al di là di ogni aspettativa. I ragazzi empatizzano con le storie di loro coetanei di decine e decine di anni fa, lontani nello spazio e nel tempo, eppure toccando le giuste corde il messaggio giunge loro forte, diretto". Conclude il Ministro Dadone.

Torna all'inizio del contenuto