Il Ministro Dadone inaugura il "Lucca Comics".

29 ottobre 2021

"A Lucca Comics & Games per rendere omaggio ai soldati senza nome caduti per la Patria".
Con queste parole il Ministro per le politiche giovanili Fabiana Dadone ha commentato l'anteprima della mostra per il centenario del Milite Ignoto.

"Queste pietre parlano di storia e ci raccontano il dolore e l'orgoglio di migliaia di ragazzi e giovani uomini che hanno dato la vita per combattere la prima guerra globale" - continua il Ministro - "solo il primo passo della grande tragedia umana della prima metà del Novecento".
Insieme al Ministro Dadone, hanno partecipato alle celebrazioni le istituzioni, tra cui, il Sindaco di Lucca Alessandro Tambellini e il Presidente della Regione Eugenio Giani, il Prefetto di Lucca Francesco Esposito, il Questore di Lucca Alessandra Cordella, il Presidente della provincia di Lucca Luca Menesini.

Successivamente alla mostra il Ministro Dadone ha partecipato al dibattito al “Teatro Del Giglio”, insieme al Prof. Domenico De Masi e la Dott.ssa Sara Colaone.

“Ho sempre vissuto il Lucca comics da spettatrice, è un grande piacere per me essere qui come ospite, sottolineo che i ragazzi durante la crisi sanitaria hanno sofferto molto l’isolamento, per i ragazzi è importante tornare a riunirsi e coltivare le loro passioni.

“E’ stato impegnativo riuscire a coniugare due eventi come il comics e il centenario del milite ignoto, raccontare la storia dei ragazzi oggi e dei loro pari più di 100 anni fa, raccontare la storia di chi non ce l’ha fatta, giovani per lo più under 25 di cui non conosciamo il nome e la storia ma che sono il simbolo del nostro del nostro Paese”.

Torna all'inizio del contenuto