FABIANA DADONE: "CONVOCATA LA VI CONFERENZA SULLE DIPENDENZE. DA DOMANI I TAVOLI TECNICI. 27 E 28 NOVEMBRE LA CONFERENZA A GENOVA"

4 ottobre 2021

“Sono passati dodici anni, dalla convocazione dell’ultima conferenza sulle politiche antidroga”. Con queste parole il Ministro Fabiana Dadone commenta a margine, l’incontro avvenuto stamane con i coordinatori dei gruppi di lavoro, che precede l’avvio del primo tavolo tecnico.

“Siamo alla vigilia del primo passo ufficiale verso il percorso di discussione che avrà il suo culmine a Genova il 27 e 28 novembre”.

Il Ministro ha ringraziato, e dato l’augurio di buon lavoro ai 7 coordinatori dei tavoli, il primo dei quali partirà domani dalla casa di reclusione di Rebibbia. I tavoli tecnici sono così composti:
1. Coordinatore Leopoldo Grosso: Giustizia penale, misure alternative e prestazioni sanitarie penitenziarie nell’ambito della dipendenza da sostanze psicoattive.
2. Coordinatore Fabrizio Faggiano: Efficacia dell’azione di prevenzione e presa in carico precoce delle dipendenze patologiche.
3. Coordinatore Fabrizio Starace: Evoluzione delle dipendenze e innovazione del sistema dei Ser.D., delle comunità terapeutiche.
4. Coordinatrice Laura Amato: Potenziamento delle modalità di intervento in ottica preventiva e nell'ottica della riduzione del rischio e del danno. Analisi di esperienze nazionali ed europee.
5. Coordinatore Massimo Barra: Modalità di reinserimento socioriabilitativo e occupazionale come parte del continuum terapeutico.
6. Coordinatrice Simona Pichini: Prodotti di origine vegetale a base di cannabis a uso medico.
7. Coordinatrice Marina Davoli: Ricerca scientifica e formazione nell’ambito delle dipendenze.

“Sono figure dall’alto valore professionale – dichiara il Ministro Dadone - che in virtù della loro esperienza sul campo, potranno contribuire con un approccio metodologico alla discussione, rendendola ampia, approfondita e plurale ma saldamente ancorata alle evidenze scientifiche”.

Il Ministro ha inoltre sottolineato che: “nei dettagli della discussione, e in ogni tema affrontato, sarà importante tenere a mente che oggi operiamo nel quadro della legge 309 del 1990, che impone ogni tre anni di convocare la conferenza al fine di valutare l’impatto che la normativa ha avuto e formulare proposte. Ciascuno dei coordinatori e dei partecipanti ai tavoli ha una storia professionale e umana differente, ma è questa diversità che arricchirà il confronto e il dialogo”.

“La conferenza sarà la piazza del dibattito costruttivo e propositivo, l’occasione per condividere idee, convinzioni e modelli di azione”. Conclude il Ministro Fabiana Dadone.

Per seguire i lavori ed iscriversi al dibattito, di seguito il link con tutti le informazioni necessarie.

https://www.politicheantidroga.gov.it/it/notizie/notizie/vi-conferenza-nazionale-sulle-dipendenza-oltre-le-fragilita-al-via-le-iscrizioni-on-line/

Torna all'inizio del contenuto