Dadone: 700mila euro per iniziative culturali al Comune dell'Aquila e per i comuni colpiti dal sisma del 2009.

30 dicembre 2021

“Massima soddisfazione per l’intesa stipulata, ulteriore tassello che si aggiunge all’intervento per la realizzazione della scuola di formazione per il Servizio Civile Universale, sempre nel capoluogo abruzzese". Commenta il ministro Fabiana Dadone.

"A tredici anni dal terribile sisma che ha lasciato profonde ferite nel territorio aquilano e ancor più profonde ferite nell’anima degli abruzzesi - continua il ministro -  si dà il via alle iniziative necessarie per mantenere viva la memoria, favorire il dibattito ed il confronto tra giovani e le Istituzioni con uno sguardo all’Europa e al nostro futuro.”

“Ringrazio la Struttura di Missione per la valorizzazione degli anniversari nazionali e della dimensione partecipativa delle nuove generazioni, e la Struttura di Missione per il coordinamento dei processi di ricostruzione dei territori colpiti dal sisma del 2009, per l’impegno e la promozione dell’accordo insieme al Comune dell’Aquila e alle amministrazioni comunali del cratere. La politica e le Istituzioni hanno il dovere di conservare il ricordo di chi non è più tra noi e sostenere la rinascita economica, culturale e sociale dei territori compiti dalle calamità naturali". Conclude Fabiana Dadone.

Torna all'inizio del contenuto