CARTA GIOVANI NAZIONALE, DADONE: DA OGGI E' ON LINE NELL'APP IO.

24 febbraio 2022

Carta Giovani Nazionale, Fabiana Dadone: da oggi è possibile scaricare la Carta Giovani Nazionale, lo strumento digitale e gratuito per agevolare la vita di 11 milioni di giovani tra i 18 e i 35 anni.

Da oggi è disponibile uno strumento nuovo rivolto a tutte le ragazze e i ragazzi tra i 18 e i 35 anni, che consente l’accesso agevolato a beni, servizi, esperienze e opportunità. 

La Carta Giovani Nazionale. 

La Carta fa parte del circuito di EYCA (European Association Youth Card), è gratuita, digitale e scaricabile sull’AppIO.


“Abbiamo immaginato le ventiquattro ore di vita quotidiana di un giovane – commenta il Ministro Fabiana Dadone - con la Carta, nata grazie all’impegno di più di cinquanta aziende italiane e internazionali, enti pubblici e start up, offriamo ai ragazzi strumenti veri e opportunità esclusive".

I partner di Carta Giovani Nazionali sono le aziende pubbliche e private, le Istituzioni, i brand internazionali che, aderendo al progetto, propongono esperienze e vantaggi dedicati ai giovani in ogni ambito della vita quotidiana: casa, energia, viaggi, tempo libero, sport, cultura, consumi intelligenti mobilità sostenibile, formazione, cultura, opportunità professionali in Italia e in Europa.

"I ragazzi hanno bisogno di fidarsi dello Stato e noi abbiamo il dovere di garantire loro una rete di servizi che li accompagni negli studi, nella ricerca del lavoro, nel percorso di realizzazione personale con risposte concrete. Parliamo di 11 milioni di cittadini: il nostro obiettivo è arrivare a tutti.” Conclude il Ministro Dadone.

“Abbiamo immaginato le ventiquattro ore di vita quotidiana di un giovane – commenta il Ministro - con la Carta, nata grazie all’impegno di più di cinquanta aziende italiane e internazionali, enti pubblici e start up, offriamo ai ragazzi strumenti veri e opportunità esclusive.

"I ragazzi hanno bisogno di fidarsi dello Stato e noi abbiamo il dovere di garantire loro una rete di servizi che li accompagni negli studi, nella ricerca del lavoro, nel percorso di realizzazione personale con risposte concrete. Parliamo di 11 milioni di cittadini: il nostro obiettivo è arrivare a tutti.” Conclude il Ministro Fabiana Dadone.

Torna all'inizio del contenuto