Next Generation You

9 aprile 2021

È online fino al 18 aprile la consultazione lanciata dal Ministro per le politiche giovanili, Fabiana Dadone, che permette alle ragazze e i ragazzi di esprimere le loro idee relativamente all’utilizzo e allo stanziamento dei fondi del PNRR. La compilazione del questionario richiede non più di 10 minuti, ma fornisce tante informazioni utili per costruire, insieme ai giovani, il futuro di tutti.

Lo scopo della consultazione, accessibile dal sito del Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale e dell’Agenzia Nazionale Giovani, è quello di conoscere l’opinione delle nuove generazioni e acquisire elementi informativi per il miglioramento delle progettualità già delineate nel PNRR perfezionandone i contenuti grazie al diretto coinvolgimento delle ragazze e dei i ragazzi, ossia di coloro che sono al tempo stesso i protagonisti e i beneficiari degli interventi previsti.

Il Piano è guidato da obiettivi di policy connessi a tre assi strategici: digitalizzazione e innovazione, transizione ecologica e inclusione sociale. Il Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale, anche in collaborazione con il Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei ministri, ha portato all’individuazione di altrettante macro-azioni progettuali pensate per i “giovani”: il potenziamento del Servizio civile universale, l’introduzione del Servizio civile digitale e la creazione sul territorio di luoghi, fisici e virtuali, per lo sviluppo creativo, innovativo e produttivo da parte dei giovani.

I giovani sono protagonisti della costruzione dell’Italia e dell’Europa di domani – ha dichiarato Fabiana Dadone – ora siamo in un momento cruciale in cui il Piano è in fase di finalizzazione ed è quindi il momento giusto per mettere a fuoco, grazie al loro contributo, le specifiche progettualità da realizzare nei prossimi anni.

Link diretto alla consultazione: https://nextgenerationyou.agenziagiovani.it/126484

Torna all'inizio del contenuto