Il Ministro Dadone ha aperto la riunione del Network delle Agenzie Nazionali Giovani

2 settembre 2021

Il Ministro per le politiche giovanili, Fabiana Dadone ha aperto la riunione del Network delle Agenzie Nazionali per i giovani.

“Sostengo fortemente il rafforzamento della rete” dichiara il Ministro Dadone. “E’ importante incrementare la partecipazione di ragazze e ragazzi a rischio di esclusione e vulnerabilità – continua il Ministro – nel perseguire tale obiettivo, l’alleanza tra Paesi dell’Europa del Sud può contribuire sostanzialmente a migliorare la mobilità dei giovani, per offrire loro nuove opportunità di apprendimento, scambio e migliorare la loro occupabilità”.

Le agenzie sono responsabili per l’attuazione dei programmi Erasmus + e dei Corpi Europei di Solidarietà dell’Europa del Sud. La nuova fase di questi programmi per il periodo 2021-2027 è appena stata lanciata e l’apporto delle Agenzie per loro attuazione sarà essenziale.  

Attualmente la rete di agenzie giovani è formata da: Italia, Bulgaria, Cipro, Croazia, Francia, Grecia, Malta, Nord-Macedonia, Portogallo, Spagna e Turchia. Il Ministro auspica che ci sia la possibilità di allargarla ulteriormente, per includere altri Stati balcanici.

Torna all'inizio del contenuto