Nasce il Comitato per la valutazione dell’impatto generazionale delle politiche pubbliche.

4 giugno 2021

Nasce oggi per volontà del Ministro delle Politiche Giovanili e servizio civile universale, Fabiana Dadone, il Comitato per la valutazione dell’impatto generazionale delle politiche pubbliche.

Il comitato avrà la finalità di analisi e alla verifica sistematica dell’impatto generato dalle politiche pubbliche e dalle misure inerenti, direttamente o indirettamente, le nuove generazioni, con il fine di offrire dati e informazioni utili ad una più efficace azione di Governo in materia di coordinamento e attuazione delle politiche giovanili.

“In questa fase è cruciale verificare cosa fa la politica per i giovani, quali sono gli impatti generati dal PNRR e come possiamo migliorare in corso d’opera la nostra azione di Governo” dichiara il Ministro Fabiana Dadone.

Il comitato sarà presieduto dal Ministro per le Politiche Giovanili o da un suo delegato, ed è composto da diversi attori istituzionali, tra cui i rappresentanti del Consiglio nazionale dei giovani e dell’Agenzia nazionale per i giovani.

“Al fine di elevare il livello delle competenze specifiche, ho voluto coinvolgere esperti in materia di analisi delle politiche pubbliche, valutazione degli impatti, analisi statistica e promozione delle politiche giovanili”. Dichiara il Ministro Fabiana Dadone.

Conclude il Ministro: “Ringrazio tutti coloro che prenderanno parte al comitato, che in pieno spirito di collaborazione e condivisione ed a titolo gratuito contribuiranno al rilancio del nostro Paese e delle future generazioni”.

Torna all'inizio del contenuto